INSERIRE LA PAROLA CHIAVE

Attualità 17 giugno 2019

Metti un like al tuo slogan

Per rendere noti i pregi e le opportunità di carriera della formazione professionale, la campagna FORMAZIONEPROFESSIONALEPLUS.CH ha creato e pubblicizzato negli ultimi quattro anni oltre 24 slogan del tipo «Inizia come…, diventa…». Metti un like al tuo slogan preferito e fallo vincere! A settembre 2019 il motto più gettonato sarà pubblicato sul sito formazioneprofessionaleplus.ch.

votare

Metti un like al tuo slogan

Attualità 12 giugno 2019

Scelta della professione: ragazzi e ragazze esprimono preferenze molto diverse

Nel mese di aprile di quest’anno, circa 85'000 giovani di età compresa tra 14 e 16 anni si sono trovati a scegliere la formazione post-obbligatoria. In quasi 48'000 casi la tappa successiva era già stata definita. Il 55 per cento dei ragazzi e circa il 40 per cento delle ragazze vorrebbe iniziare una formazione professionale di base. A grandi linee è quanto emerge dall’ultimo «Barometro della transizione: scelte formative dopo la scuola dell’obbligo». La Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI) ha affidato il rilevamento a gfs.bern.

Communicato stampa

Scelta della professione: ragazzi e ragazze esprimono preferenze molto diverse

Attualità 03 giugno 2019

Informazioni in lingue straniere

Nel portale orientamento.ch i migranti che non padroneggiano ancora bene una delle tre lingue nazionali (tedesco, francese e italiano) possono trovare diversi link e promemoria che riguardano la formazione scolastica e professionale nella loro lingua madre. Le informazioni sono disponibili in 14 lingue, dalla A di albanese o arabo fino alla T di tamil, tigrino o turco.

Link

Informazioni in lingue straniere

Attualità 24 maggio 2019

Opuscolo informativo per i migranti

L’opuscolo «Cosa fare dopo la scuola? Informazioni per i migranti sulla formazione in Svizzera» è disponibile in diverse lingue. Il contenuto si concentra sulla preparazione alla formazione professionale di base, ancora poco conosciuta in molti Paesi e spesso sottovalutata dai migranti. Le informazioni sono strutturate in modo tale da poter iniziare la lettura in qualsiasi punto o anche leggere solo alcuni capitoli. Ogni versione linguistica presenta gli stessi contenuti nelle stesse pagine, pertanto le versioni sono utilizzabili in parallelo durante le lezioni delle formazioni transitorie, dei corsi di integrazione e delle scuole oppure durante le sedute di consulenza interculturali e gli incontri con i genitori.

Ordina

Opuscolo informativo per i migranti